ISIS minaccia Papa Francesco: “Arriveremo a Roma”

Papa Francesco

Lo Stato islamico ha minacciato papa Francesco in un nuovo video che mostra estremisti nella città di Marawi, nelle Filippine, mentre strappano foto del pontefice e promettono di “arrivare a Roma“.

Nel filmato diffuso online, che dura circa sette minuti, uomini con il volto coperto e armati saccheggiano e danno fuoco a una chiesa a Marawi.

Ricordate questo miscredenti, arriveremo a Roma“, afferma uno di essi che si identifica come Abu Jindal.

La minaccia è contenuta nell’ultimo video di “Dentro il califfato“, una pubblicazione dello Stato islamico.

Nel video si vedono militanti che tirano giù la croce e distruggono statue della Madonna.

Marawi è una città meridionale delle Filippine teatro di violenti scontri tra jihadisti ed esercito.