Isola dei Famosi e cannabis-gate: Mediaset rompe il silenzio

La bomba ormai è scoppiata. Maldestri e vani sono stati i tentativi di sminuire la cosa e metterla a tacere perché il cannabis-gate dell’Isola dei Famosi ha infiammato media e web.

In queste ore, infatti, ha tenuto banco soprattutto il modo in cui è stata gestita la situazione. Questi tutti non hanno gradito la ‘lavata di mani’ della Marcuzzi. Si doveva approfondire la questione.


Il malcontento, dunque, è stato generale e potrebbe rischiare di penalizzare lo show che sta registrando ottimi ascolti. E così la produzione, a diverse ore dal fattaccio, ha deciso di intervenire.

Mediaset ha redatto un comunicato ufficiale che è stato letto da Barbara D’Urso durante ‘Pomeriggio Cinque’.

In merito alla puntata di ieri sera e alle dichiarazioni di Eva Henger, la stessa denunciava il fatto solo nel corso delle nomination. La conduttrice ha subito chiesto alla concorrente di chiarire cosa stesse dicendo pur se il tema non aveva niente a che fare con la fase del gioco in atto. Nessuna volontà da parte del programma di distogliere l’attenzione da quanto accaduto, ma esattamente il contrario. Compatibilmente con la tutela del pubblico televisivo in una fascia oraria, le 21,55 circa caratterizzata dalla presenza di famiglie davanti al teleschermo. Fino a questo momento le accuse sono semplicemente frutto del punto di vista di una persona non suffragato da alcuna concretezza. La produzione dell’isola sta esaminando il materiale video disponibile per verificare i fatti tenendo ben presente che Canale 5 e la conduttrice Alessia Marcuzzi sono assolutamente contrarie all’uso di qualsiasi sostanza illecita. Vale il principio secondo cui tutti i concorrenti del programma hanno gli stessi diritti e doveri di ogni altro individuo. Qualora emergessero comportamenti contrari alla sensibilità del pubblico, Canale 5 come ha sempre fatto prenderà gli opportuni provvedimenti”.

Cosa riveleranno le riprese? E quali provvedimenti verranno presi?