Isola dei Famosi, Giovanni Ciacci costretto a non partecipare

Tutta colpa di una conseguenza del Covid-19.

Giovanni Ciacci
Giovanni Ciacci

Giovanni Ciacci non parteciperà alla nuova edizione dell’Isola dei Famosi, il reality show condotto da Ilary Blasi e che avrà inizio giovedì 11 marzo.

Ciacci, 49 anni, non potrà fare parte della ‘spedizione’ a causa della fibrosi polmonare provocata dal Covid-19.

L’opinionista e costumista lo ha scoperto durante i controlli medici preparatori all’inizio del reality show: «Il Covid ha lasciato dei segni indelebili sui polmoni», ha detto il toscano.

A Barbara D’Urso Giovanni Ciacci ha raccontato: «Durante le visite che ho fatto per partecipare al reality show, abbiamo scoperto che il Covid mi ha lasciato dei segni indelebili sui polmoni ho una fibrosi polmonare, un irrigidimento dei tessuti colpiti dal virus. Una minore capacità respiratoria, scarsa forza dei muscoli respiratori, minore resistenza allo sforzo e delle bruttissime cicatrici sui polmoni».

E ancora: «Io ero asintomatico e ho riportato queste conseguenze, non avevo neanche la tosse, solo un po’ di affaticamento. Ora a volte ho anche della nebbia al cervello. I medici mi hanno spiegato che anche questa è una conseguenza del Covid e che può durare per mesi».

Infine, si è appreso che sarà Massimiliano Rosolino, il campione olimpico di nuoto ed ex concorrente di Ballando sotto le stelle e Pechino Express, l’inviato di Ilary Blasi sull’isola.

LEGGI ANCHE: L’Isola dei Famosi 2021, Elisa Isoardi: “Bellissimi anni in Rai