Rifiutano di comprare droga, turisti austriaci aggrediti da nordafricani

Un gruppo di turisti austriaci sono stati aggrediti da uno di nordafricani perché si sono rifiutati di acquistare una dose di droga.

È accaduto la scorsa notte a Jesolo.

I turisti, una volta giunti in albergo, hanno contattato la Polizia.

I vacanzieri si trovavano in un tratto di arenile di Jesolo.

poliziaPoco dopo le 3, si è avvicinato un gruppo di nordafricani, forse originari della Tunisia.

Questi hanno offerto, con molta insistenza, una dose di droga. Non riuscendo nell’intento, uno dei magrebini ha cercato di rubare il portafoglio a uno dei turisti, un 32enne.

Quando, però, quest’ultimo si è accorto del furto, ha chiesto la restituzione del portafogli.

Lo spacciatore, però, ha colpito più volte il braccio destro del turista con un collo di bottiglia rotto, causandone il sanguinamento.

Spaventati, i turisti hanno deciso di fuggire per evitare guai peggiori.

La Polizia sta indagando per individuare gli aggressori.