Johnny Depp ha vinto, Amber Heard ha diffamato l’attore

Il verdetto della giuria della Virginia

Johnny Depp e Amber Heard.

L’attrice Amber Heard dovrà pagare all’ex marito Johnny Depp 15 milioni di dollari di danni, circa 14 milioni di euro, per averlo diffamato in un editoriale del 2018 che la Heard ha scritto per il Washington Post in cui si descriveva come una “persona pubblica che rappresenta abusi domestici”.

Una cifra inferiore ai 50 milioni chiesti dall’attore ma pur sempre più del doppio degli alimenti ricevuti al momento del divorzio.

La giuria dellla Virginia, composta da sette membri, ha dato ragione a Depp contro ogni accusa di diffamazione dopo 13 ore in camera di consiglio. Secondo la giuria le accuse si basavano su fake news costruite ad arte per screditare la reputazione di Depp.

Alla lettura del verdetto al tribunale di Fairfax, è presente Amber Heard, mentre l’attore Johnny Depp è assente, impegnato ne Regno Unito per lavoro e avvistato in un pub di Newcastle.

La sentenza era prevista alle 21 ora italiana ma la giuria è dovuta tornare in camera di consiglio per recuperare la documentazione sui danni.

LEGGI ANCHE: Alberto Matano si sposa: “Scelta di amore e di vita”