Kate Middleton: ecco perché non mette mai lo smalto colorato

Molti l’hanno paragonata all’indimenticata Lady D. per la sua sobria eleganza. Kate Middleton è sempre impeccabile nei modi e con gli outfit.
Non commette errori neppure quando si tratta di accessori. E non stiamo parlando di borse o cappelli (anche quelli sono sempre perfetti). La Duchessa di Cambridge non sbaglia un colpo anche quando si tratta di unghie.

La moglie di William non solo le ha sempre ben curate come si conviene ad una reale, ma non le ha mai nascoste sotto uno smalto colorato. Almeno durante le cerimonie ufficiali.
L’unico vezzo che si è concessa è stato il giorno del suo matrimonio quando ha optato per uno smalto, neanche a dirlo, talmente chiaro da non essere quasi visibile.

1351152k

Forse non li ama? Preferisce la semplicità anche in questo caso? Potrebbe anche essere, ma in realtà la bella Kate non colora le unghie perché segue scrupolosamente il protocollo di corte.
A corte, infatti, è fatto divieto assoluto di usare smalti dai colori vivaci per impedire l’attenzione venga distolta dall’evento e si focalizzi su altro di non pertinente.

Persino la Regina non contravviene mai a questo diktat. Secondo il gossip, infatti, Sua Maestà da quasi trent’anni indosserebbe sempre lo stesso smalto chiarissimo, l’Essie Nail Lacquer 6 Ballet Slippers.

E sembra che anche la fidanzata di Harry, l’attrice Meghan Markle si stia adeguando al protocollo (in vista delle nozze?). Durante gli Invictus Games di Toronto, evento che ha segnato la loro prima uscita ufficiale dopo le presentazioni alla Regina Madre, ha sfoggiato uno smalto chiarissimo.

Cosa non fa una donna per amore.