Kathryn Mayorga, la richiesta di risarcimento (record) a Cristiano Ronaldo

Si tratta della richiesta di danni per il presunto stupro subito nel 2009.

  • L’ex modella Kathryn Mayorga ha chiesto a Cristiano Ronaldo un risarcimento record.
  • Si tratta di 65 milioni di euro come riconoscimento dei danni per il presunto stupro subito nel 2009.
  • La stella della Juve ha sempre negato le accuse.

Guai in vista per Cristiano Ronaldo. L’ex modella Kathryn Mayorga ha infatti chiesto un risarcimento record di 65 milioni di euro al calciatore come riconoscimento dei danni per il presunto stupro subito nel 2009 in una camera d’albergo di Las Vegas.

LEGGI ANCHE: Scopre il padre dopo 50 anni, chiede un risarcimento di 4 milioni

Una cifra record

La cifra record, comprensiva di spese legali a carico di Cristiano Ronaldo, sarebbe, come rivelato dal Mirror, un risarcimento per le sofferenze del passato, per quelle del futuro e per i danni di immagine subiti.

In questi 12 anni, Cristiano Ronaldo ha sempre negato le accuse mossegli dalla Mayorga, con un passato da modella e con all’attivo una laurea in giornalismo. Oggi 34enne, la donna ha lavorato in passato come maestra elementare e ha vissuto anni difficili a causa della depressione.

Nonostante abbia sempre respinto le accuse, Ronaldo, nel 2010, ha accettato di pagarle 375.000 euro, con la promessa di non divulgare nulla sulla vicenda. Nel 2018, la Mayorga ha rotto il patto, rivolgendosi al tribunale di Las Vegas e sottolineando di aver firmato il sopra citato accordo senza il pieno possesso delle proprie facoltà mentali.

LEGGI ANCHE: 11 figli in 38 anni, il record di una mamma della provincia di Como