La Camera approva il decreto vaccini e i No Vax aggrediscono 3 deputati del PD

Il decreto sui vaccini è diventato legge dopo il via libera di oggi della Camera dei Deputati.

I voti favorevoli sono stati 296, 92 i contrati e 15 gli astenuti.

La legge prevede, in sintesi, l’obbligatorietà per 10 vaccini, sanzione amministrativa per i genitori che non ottemperano all’obbligo, no all’iscrizione a scuola per i minori senza le vaccinazioni obbligatorie.

Su SaluteLab il dettaglio della legge sui vaccini.

Per la Ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, “abbiamo messo in sicurezza questa e le prossime generazioni contro una serie di malattie infettive molto gravi. Abbiamo dato uno scudo protettivo ai nostri vigili“.

Per il premier Paolo Gentiloniil varo definitivo della legge aumenterà il livello di protezione sanitaria delle famiglie italiane“.

Dopo il voto favorevole della Camera, tre deputati del Partito Democratico sono stati aggrediti e insultati da alcuni dimostranti no-vax, che manifestavano davanti Palazzo Montecitorio.

I tre si sono rifugiati dentro un’auto, che è stata circondata e presa a calci. Poi, sono stati messi in salvo dalle forze dell’ordine.

L’accaduto è stato condannato dalla presidente della Camera Laura Boldrini, dal segretario del Partito Democratico Matteo Renzi e dal Movimento Cinque Stelle: “La contrarietà a un provvedimento è un conto, la violenza un altro“.

VIDEO:

https://www.youtube.com/watch?v=ci8I8wCh1E4