La compagna di Brignano contro la Mazzamauro: “È una mitomane”

Alcuni giorni fa ha fatto molto discutere l’intervista rilasciata a IlMessaggero.it dall’attrice Anna Mazzamauro, in questi giorni al film nel cast di Poveri ma ricchissimi, diretto da Fausto Brizzi.

L’attrice 79enne, infatti, ha raccontato di avere subito una violenza sul set del film precedente, Poveri ma ricchi.

In sintesi, la Mazzamauro ha affermato di essere stata “strattonata e picchiata sull’orecchio” da un collega con conseguenze gravi: “lacerato il menisco dell’orecchio“.

La Mazzamauro ha, comunque, deciso di non denunciare né diffondere il nome di chi l’avrebbe maltrattata.

Ora, visto che nella stessa intervista la Mazzamuro ha avuto parole di elogio nei confronti di Christian De Sica, sembrerebbe chiaro puntare il dito ‘contro’ Enrico Brignano.

Tra l’altro, in un’intervista rilasciata un anno fa a Gay.it, l’attrice romana disse: “Di Enrico non vorrei parlare“.

Brignano, avvicinato dai giornalisti per saperne di più, si è trincerato dietro al “No comment”, mentre la produzione del film ha dichiarato di avere un video che smentirebbe lo scenario descritto dalla Mazzamuro.

La compagna di Brignano, Flora Canto, però, non ce l’ha fatta a restare in silenzio e su Instagram ha scritto: “Copriamoci il capo con un bel cappello… perché il freddo a molte donne sta dando alla testa“.

E, in un commento, la Canto ha aggiunto: “Stai sereno il pubblico non scemo.. anzi è molto intelligente! Vedrai che bella sorpresa che facciamo a questa mitomane!“.

IL POST: