La fidanzata prende il bouquet e lui scappa a gambe levate

La tradizione dice che quando una sposa lancia il suo bouquet ad un matrimonio, chi lo afferra sarà la prossima a pronunciare il fatidico sì.

Ed è per questo che è successo qualcosa di molto curioso e divertente nelle nozze celebrate a Kettering, Regno Unito, tra Matt e Chelsea Best.

Il fidanzato della ragazza che ha intercettato il mazzo di fiori, infatti, è scappato a gambe levate, facendo sorridere i presenti. La sua corsa è stata così veloce che sembrava Usain Bolt.

Chissà se ha fatto altrettanto la fidanzata…

IL VIDEO:

A proposito della tradizione del bouquet da sposa, come si legge su alchimieventi.com, in pochi sanno che “il bouquet da sposa ha da sempre simboleggiato prosperità e abbondanza, infatti in epoca pre-cristiana, le spose si recavano alla cerimonia con in mano dei ramoscelli di mirto o rosmarino, erbe considerate di buon auspicio, a simboleggiare fecondità e fedeltà“.

Ad ordinare il bouquet deve essere l’uomo e consegnarlo poco prima delle nozze. O meglio, a recapitarlo deve essere il fiorista, il testimone dello sposo o lo stesso sposo.  In molte zone della Puglia, inoltre, il bouquet viene consegnato dalla suocera accompagnata dal suocero ed eventualmente da fratelli o sorelle dello sposo. La tradizione vuole, infatti, che la sposa venga fotografata con i futuri suoceri a casa sua, mentre lo sposo si avvia verso il luogo della cerimonia ad accogliere gli invitati e ad aspettare la sposa.