Incinta, ha la pancia nuda e la cameriera la manda via dal locale

Il suo outfit era in contrasto con il codice d’abbigliamento del ristorante. E così, una donna incinta di due gemelli all’ottavo mese, viene invitata a lasciare il locale. Offesa e umiliata.

Charisha Raylee Gobin è una giovane futura mamma. Vive nello stato di Washington, negli USA, e ha condiviso la sua storia, in seguito pubblicata da KIRO-TV, sulla sua pagina Facebook. Ha raccontato di essere stata buttata fuori dal “Buzz Inn Steakhouse” di Marysville la scorsa domenica.

Una cameriera le si è avvicinata per dirle che il suo outfit contrastava con il codice d’abbigliamento del ristorante e pertanto, le ha chiesto di alzarsi e lasciare il locale. Charisha, insieme alla madre e alla sorella, stava aspettando un tavolo ma la cameriera le ha detto che il ristorante non serviva donne senza scarpe o con la pancia scoperta.

La foto postata da Charisha, che mostra come era vestita quella sera, ha fatto il giro dei social.
Molti internauti si sono indignati per la reazione del ristorante. La donna infatti indossa una maglietta, anche se corta.

In seguito a numerose polemiche, il ristorante ha pubblicato un messaggio sulla sua pagina Facebook:
“Ci scusiamo sinceramente per l’incomprensione, insieme allo staff rivedremo il codice d’abbigliamento in modo che tutti i clienti possano sentirsi a loro agio.
La cameriera in questione, un’impiegata eccellente, lavora con noi da quasi 20 anni. Non ha voluto essere offensiva nei confronti della cliente. Di nuovo, le nostre sincere scuse per il malinteso.”

Forse è troppo tardi ormai?