La precisazione di Berlusconi: “Ecco cosa penso di Matteo Salvini”

Dopo le burrasche degli scorsi giorni, sembra che sia tornato il sereno tra Forza Italia e Lega. Almeno, se stiamo alle parole di Silvio Berlusconi che, a Campobasso, ha detto: “Anche ieri sera ho parlato cn Giorgetti e siamo sempre assolutamente convinti che dobbiamo fare un governo: il centrodestra è unito e Matteo Salvini deve essere il leader“.

Berlusconi ha anche precisato di non avere mai detto di “fare un governo con i voti del Partito Democratico. Nessun contatto con il PD è in atto”, spiegando di avere invece detto “che avremo dovuto presentarci in Parlamento con il nostro programma e raccogliere i voti di tutti coloro che non ritenessero cosa buona per l’Italia e per loro andare a nuove elezioni“.

Nel frattempo, Sergio Mattarella ha deciso di prendersi due giorni dopo il giro di consultazioni della scorsa settimana della presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati, secondo cui “dal mio mandato ci sono spunti di riflessione politica. Il presidente Mattarella saprà individuare il percorso migliore da intraprendere”.

Sul fronte del PD, da registrare la dichiarazione di Maurizio Martina, segretario reggente: “Adesso noi dobbiamo fare una cosa: aspettare le indicazioni del Presidente Mattarella e capire quale sarà lo scenario da lunedì”, aggiungendo che “dal punto di vista politico è indubitabile che il Paese ha vissuto 48 giorni di una polemica continua, tra le cosiddette forze vincitrici del 4 marzo […] Il Paese è fermo ad aspettare l’ennesima polemica fra loro“.