Violentata mentre stava facendo jogging in una pista ciclabile

La violenza sessuale è avvenuta a La Spezia, in Liguria. Fermato un gambiano.

Fare Jogging
Photo by Greg Rosenke on Unsplash

A La Spezia, in Liguria, stamattina una donna di 57 anni ha subito una violenza sessuale mentre faceva jogging sulla pista ciclabile in via dei Pioppi.

In due ore la Polizia ha identificato e fermato l’aggressore, un 32enne originario del Gambia, irregolare in Italia, portato in questura per ulteriori accertamenti.

Stando a quanto riportato dai poliziotti, la donna, nel tentativo di sottrarsi, è caduta e si è fratturata una costola. È stata soccorsa da due passanti che hanno contribuito, insieme alla vittima, al riconoscimento dell’aggressore.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, bambina di 9 anni muore di coronavirus negli USA.

Manuela Gagliardi, parlamentare di Cambiamo!, ha detto: «Esprimo tutta la mia solidarietà alla donna che è stata vittima di un tentato stupro questa mattina alla Spezia e un sentito ringraziamento sia alle forze dell’ordine, intervenute prontamente che ai cittadini che hanno permesso, grazie alle loro testimonianze, l’immediata individuazione dell’aggressore. Ora ci aspettiamo che la giustizia sia celere e inflessibile nella condanna di un crimine grave che combattiamo quotidianamente, dobbiamo dare un segnale forte per dire no alla violenza sulle donne».

LEGGI ANCHE: Covid-19, quali sono i rischi di una seconda infezione?