La vita in diretta, Lorella Cuccarini non confermata perché sovranista?

Indiscrezioni sulla mancata conferma della conduttrice a La Vita in diretta, il programma di Raiuno.

La Rai non avrebbe intenzione di confermare Lorella Cuccarini al timone de La Vita in diretta insieme ad Alberto Matano.

Stando ad alcune indiscrezioni raccolte da NotizieNazionali.it, alla base della scelta della Rai ci sarebbe la mano del MoVimento 5 Stelle e, in particolare, dell’attuale Ministro dello Sport e delle Politiche Giovanili Vincenzo Spadafora. Lorella Cuccarini, si sa, è molto vicina alle idee politiche di Matteo Salvini e Giorgia Meloni, tanto da essere definita ‘sovranista’.

Secondo Dagospia, al posto della Cuccarini potrebbero esserci o Nunzia De Girolamo (la moglie del ministro Francesco Boccia),o Serena Bortone o Luisella Costamagna (molto apprezzata dai pentastellati). Poi, ci sarebbe la quarta ipotesi, ovvero la conduzione in solitario del programma da parte di Matano.

Lorella Cuccarini

LEGGI ANCHE: Lorella Cuccarini risponde alle accuse di Heather Parisi.

Diffusa l’indiscrezione, su Twitter è diventato di tendenza l’hashtag #IoStoConLorella. Anche Simona Ventura ha inviato un messaggio di solidarietà alla Cuccarini.

Qualche tempo fa, intervistata da Chi, la Cuccarini ha detto: «Io voglio essere stimata per quella che sono e non per quello che gli altri vorrebbero fossi. Ho detto di essere sovranista perché amo il mio Paese e perché penso che debba riappropriarsi della sua capacità di scegliere, visto che ultimamente non è stato così. Questo, da alcuni, è stato percepito come un qualcosa di brutto, mentre io non ci vedo nulla di male e, al netto di tutte le polemiche, lo ridirei senza alcun problema».

Altra ‘epurazione’ in vista? Quella di Elisa Isoardi. Niente più La Prova del Cuoco (e potrebbe esserci il ritorno di Antonella Clerici).

LEGGI ANCHE: Crisanti: “Misurare la febbre nei centri commerciali è una buffonata”