Ladri in casa. Consigli per tenerli lontani durante le vacanze

Estate, tempo di meritate vacanze e di ghiotti bottini per i topi d’appartamento. Eh sì, è proprio questo il periodo prediletto dai ladri per entrare in azione e svaligiare le case.

Ma niente paura. Non c’è bisogno di rinunciare alle ferie. Per stare tranquilli anche in vacanza, è sufficiente seguire dei piccoli accorgimenti. Eccoli di seguito.

Prima di tutto rendete la vostra casa un luogo sicuro. Quindi, installate antifurti (ricordate di attivare l’allarme quando andate via), videocamere di sorveglianza, porte blindate e inferriate alle finestre.

Servitevi del buon vicinato. Chiedete al vicino, infatti, di ritirare la vostra posta o accendere le luci di sera nel periodo in cui siete via così da far sembrare che la vostra abitazione non sia vuota.

Irriducibili dei social, ce n’è anche per voi. Non date mai troppe informazioni sui vostri spostamenti su facebook e company, ed evitate di pubblicare in tempo reale i vostri scatti in vacanza. Molti ladri attingono proprio dal web le informazioni utili per scegliere il proprio bersaglio.

Se nonostante questi accorgimenti il ladro dovesse farvi visita, allora scoraggiatelo rendendogli la ricerca del bottino una vera impresa. Come? Per esempio nascondendo denaro e oggetti di valore in posti impensabili.

E ricordate di non entrare mai in casa se vedete la porta aperta. Meglio chiamare le forze dell’ordine ed evitare sgradevoli incontri ravvicinati.