Ladro ferisce un carabiniere e viene ucciso con un colpo di pistola

È successo a Roma, nel quartiere EUR

A Roma un carabiniere del nucleo radiomobile a sparato e ucciso un uomo che lo aveva aggredito con un cacciavite all’interno del cortile di un palazzo, in via Paolo Di Dono all’Eur.

I due militari, dopo essersi introdotti nel cortile condominiale, avrebbero tentato di bloccare uno sconosciuto, che con un cacciavite ha colpito al costato uno dei due carabinieri. Reagendo all’aggressione, l’altro militare ha esploso due colpi di pistola colpendo a morte il  ladro.

Il militare ferito è stato trasportato presso l’ospedale Sant’Eugenio per le cure del caso (e non sarebbe in gravi condizionni), mentre il complice, approfittando della concitazione del momento  è riuscito a dileguarsi.

La vittima è un 56enne siriano, con precedenti per lesioni, rapina ed evasione.

LEGGI ANCHE: Covid-19, multa di 11mila euro per chi è positivo e non resta a casa.