L’annuncio di Al Bano: “Ho subito due mazzate, ora basta”

Lo aveva anticipato tempo fa e lo ha confermato. Al Bano ha deciso che dal 1° gennaio 2019 non canterà più.

Lo ha ribadito in esclusiva a Mattino Cinque, ufficializzando così il prossimo addio alla musica con tanto di super concerto che dovrebbe svolgersi il 31 dicembre 2018.

L’artista pugliese ha preso questa decisione anche in relazione alle “due mazzate” che lo hanno colpito nel 2017: un infarto e un’ischemia.

Motivi per cui il cantautore, 75 anni, ha detto di avere “capito che dovevo ragionare con me stesso e ho ragionato”.

Al Bano, quindi, pensa che sia arrivato il momento di riposarsi. Tuttavia, lascia una porta aperta: “magari non sarà un addio definitivo”.

“Il mio cantare era disumano – ha detto Al Bano – Adesso sono diventato umano nel cantare e non mi sta bene. Quando ritroverò quella disumanità nel cantare, positiva ovviamente, allora ritornerò […] sia ben chiaro: non me ne starò con le mani in mano”.

Insomma, ciò che potrebbe fare cambiare idea al cantautore di Cellino San Marco è un disco con la sua ex moglie Romina Power, un evento atteso da tempo dai fan della coppia.