Lascia la moglie e la figlia e scappa con la rifugiata ucraina ospitata in casa

È accaduto in Inghilterra

Un uomo ha lasciato la moglie e la mamma delle sue due figlie per una profuga ucraina trasferitasi nella loro casa appena dieci giorni prima della separazione. È accaduto in Inghilterra.

Tony Ganett, 29 anni, guardia di sicurezza, ha lasciato Lorna, 28 anni, dopo essersi innamorato di Sofiia Karkadym, fuggita dagli orrori della guerra in Ucraina dopo l’invasione russa.

Parlando al The Sun, tabloid britannico, Tony, di Bradford, West Yorkshire, ha raccontato: “Tutto è cominciato con un semplice desiderio da parte mia di fare la cosa giusta e di mettere un tetto sopra la testa di qualcuno che ha bisogno, uomo o donna che sia”.

“La decisione è arrivata sabato scorso quando Lorna ha urlato contro Sofiia, usando un linguaggio aspro che l’ha fattta piangere. Allora qualcosa dentro di me è scattato”, ha aggiunto l’uomo. E anora: “Siamo consapevoli del dolore che abbiamo causato ma ho scoperto una connessione con Sofia come non avevo mai avuto prima”. Sofia, 22 anni, ha detto: “Queste cose accadono”.

L’ormai ex partner di Tony, Lorna, si era stufata dello stretto legame con Sofiia: i due andavano in palestra insieme e per ora parlavano in un parcheggio.

Alla fine la donna ha intimato all’ucraina di andarsene ma è rimasta sbalordita quando Tony ha annunciato che se ne sarebbe andato anche lui, trasferendosi dai suoi genitori. Ora, però, stanno cercando una nuova casa.

Lorna ha raccontato che Sofiia “ha messo gli occhi su Anthony fin dall’inizio, ha deciso che lo voleva e l’ha preso. Non le importava della devastazione che era rimasta alle sue spalle. Tutta la mia vita è stata capovolta nel giro di due settimane”.

E sulla scelta di accogliere l’ucraina in casa, Lorna ha spiegato che aveva pensato che fosse la cosa giusta da fare dopo avere visto la situazione “terrificante” nei TG “per mettere un tetto sopra la testa di qualcuno e aiutarlo. Ed è così che Sofia mi ha ripagata per averle dato una casa”.

LEGGI ANCHE: Luca Argentero e il ritiro dalle scene: “Mi piacerebbe”