L’asino riconosce il padrone dopo due mesi di lockdown: l’uomo si commuove (VIDEO)

È successo in Spagna, a El Borge.

L'asino che riconosce il padrone
Baldomera e Ismael

La quarantena ci ha costretti a mantenere le distanze dagli affetti più cari: familiari, compagni, figli, animali domestici e… asini. Ebbene, sì, il protagonista di questa storia a lieto fine è un asino che riconosce il padrone dopo due mesi di lockdown.

Una vicenda diversa dalle altre, ma che ha fatto il giro del web commuovendo milioni di utenti, non solo Ismael Fernández. Questo è il nome dell’uomo che si è ritrovato bloccato a Malaga nel bel mezzo della quarantena obbligatoria.

Il suo pensiero costante era rivolto a Baldo, l’asino di famiglia, un componente a tutti gli effetti, che non ha potuto vedere per ben otto settimane. La preoccupazione che potesse essergli successo qualcosa era tanta.

LEGGI ANCHE: Stop al commercio di animali selvatici a Wuhan: durerà almeno 5 anni

Quando è arrivato a El Borge, in prossimità della proprietà, Ismael ha iniziato a chiamarlo. La scena ha cui ha assistito, e che ha ripreso con la videocamera del cellulare, ha dell’incredibile: l’asino riconosce il padrone e gli corre incontro.

L’uomo ha cominciato a carezzarlo, a parlargli, a chiedergli come se la fosse passata. Arrivato a un certo punto non è riuscito più a trattenere le lacrime. Scoppia a piangere, seguito dal quadrupede che comincia ragliare. Quello a cui si assiste sembra essere un vero e proprio dialogo tra due amici che non si incontravano da tanto, troppo tempo.

asino che riconosce padrone
Uno screenshot del video

LEGGI ANCHE: Yoda, il gatto nato con quattro orecchie (VIDEO)

Una reazione «quasi umana» che ha stupito non solo il proprietario di Baldo, soprannominato affettuosamente Baldomera, ma anche un numero imprecisato di utenti. Ismael Fernández, lunedì si era messo in viaggio alle cinque del mattino, tanta era la voglia di tornare a casa. Lì ad aspettarlo, oltre la sua famiglia, c’era l’asino che – al suono della sua voce – lo ha riconosciuto immediatamente.