Laura Chimenti: le confessioni sul passato della giornalista

Laura Chimenti, tra i volti simbolo del TG1, si è recentemente confessata sul suo passato da amante della musica dark e sulla fede di oggi.

Laura Chimenti è una delle giornaliste italiane più apprezzate. Co-conduttrice di Sanremo pochi mesi fa, si è recentemente confessata con Pierlugi Diaco durante un puntata di Io e Te, rivelando alcuni dettagli inediti sul suo passato.

LEGGI ANCHE: Laura Efrikian, la moglie di Morandi: “Quel giorno in cui morì nostra figlia Serena”

Laura Chimenti: la giovinezza dark

Laura Chimenti, oggi felicemente sposata con Claudio Briganti, ha confessato che, in passato, faceva perdere la testa agli uomini consapevolmente. “A noi donne piace piacere”: queste le parole della giornalista romana, classe 1976 e tra i volti simbolo del TG1.

La donna che ha affiancato Amadeus sul palco di Sanremo ha svelato anche un altro dettaglio speciale sul suo passato. Laura Chimenti ha infatti confessato di aver avuto una giovinezza dark. Amava infatti vestirsi di nero e la musica di questo stile. Come in tanti altri casi, anche per quanto riguarda la sua vicenda tutto ha preso il via da un amore di gioventù.

Nel corso dell’intervista a Diaco, Laura Chimenti ha parlato pure del lato professionale, soffermandosi sulla competizione con le colleghe. La bellissima giornalista capitolina ha fatto presente che si tratta di aspetti presenti nel suo settore professionale ma anche in tanti altri ambiti.

Ha però affermato che, nonostante questo, riesce ad andare avanti con serenità. Ad aiutarla ci pensa la fede. Laura Chimenti ha infatti affermato di dire l’Ave Maria ogni volta che entra in redazione e di sentire, grazie a questa preghiera, uno scudo che la protegge da tutto.

LEGGI ANCHE: Vi ricordate di Laura Freddi: ecco che fine ha fatto?