Laura Efrikian, l’ex moglie di Morandi: “Quel giorno in cui morì nostra figlia Serena”

Laura Efrikian è stata ospite di Caterina Balivo e ha raccontato un evento drammatico vissuto dalla coppia.

Laura Efrikian, l’ex moglie di Gianni Morandi, è stata ospite di Vieni da me, il programma condotto su Raiuno da Caterina Balivo.

Il momento più toccante è stato quando la donna – il cui matrimonio con Morandi durò dal 1966 al 1979 – ha raccontato la morte di Serena, la primogenita avuta dal cantante.

Il cuoricino della piccola, infatti, smise di battere soltanto nove ore dopo la sua nascita. Per la coppia fu un duro colpo ma poi riuscirono a risollevarsi e nacquero Marianna e Marco.

LEGGI ANCHE: Stefano Tacconi a Vieni da Me: “Mia suocera mi odia”.

Sulla morte di Serena, Laura Efrikian, 79 anni, ha detto: “Quando hai 20 anni non prevedi niente, pensi che tutto andrà bene […] Ho dei ricordi… Ma ricordo a pezzi… ricordo che nevicava e che era il 5 gennaio. Ricordo la corsa in ospedale… la sala operatoria… Mi portavano fiori, poi le infermiere li portavano via. A un certo punto ho sentito la voce di mio padre che disse: ‘Qualcuno glielo deve dire‘”.

Poi venne Gianni – ha aggiunto Laura – che fu molto bravo e trovò le parole giuste… Nostra figlia ha vissuto solo 9 ore. Io non l’ho vista, credo che nemmeno Gianni l’abbia vista“.

Sia la Balivo che lo studio ha ascoltato con commozione il racconto dell’ex moglie di Morandi.

LEGGI ANCHE: Bad legs, quando la disabilità non può fermare il proposito di Dio.

Sulla fine della loro relazione, qualche tempo fa, al settimanale Di Più, Laura Efrikian ha detto: “Ci siamo amati e poi lasciati. Capita alle coppie che si innamorano molto giovani, però, è stato un gran bel periodo, una gran bella storia! Mi ha resa molto felice…“.

LEGGI ANCHE: Sai come il corpo produce il sangue? Ecco la risposta.