Laura Ravetto oggetto del desiderio dei feticisti

La deputata di Forza Italia ha raccontato dei messaggi hot che riceve per via dei suoi piedi.

Vittima dei feticisti. O meglio, anche i suoi piedi sono diventati l’oggetto del desiderio di molti. Stiamo parlando della deputata di Forza Italia Laura Ravetto che ospite di ‘Un giorno da pecora’ ha raccontato quello che le sta accadendo sui social.

Sui social mi scrivono in tanti – ha detto – e ho notato una cosa: è vero che girano molti maniaci dei piedi, dei veri feticisti. Ti fanno un commento sui piedi, sulle scarpe. Ci sono questi personaggi che mi fanno orrore“.

La deputata forzista non ha nascosto di essere rimasta scioccata dai messaggi che molti followers hanno lasciato a commento degli scatti in cui mostrava i piedi.

Una volta – ha raccontato – avevo pubblicato una foto innocente con dei sandali e mi sono arrivati dei messaggi allucinanti. Tipo che i miei piedi provocavano delle strane sensazioni positive, una cosa che mi ha turbato. Ora infatti indosso solo scarpe chiuse, ballerine o scarpe chiuse“.

Il feticismo del piede (chiamato anche podofilia) è la forma più comune di feticismo sessuale legato a una parte del corpo umano, addirittura batte quello per il lato B. Lo dimostra anche il fatto che in rete esistano almeno un centinaio di siti dedicati al tema (molti ai piedi femminili dei vip).

Il primo a parlare di feticismo dei piedi fu lo psichiatra tedesco Richard von Krafft-Ebing nell’Ottocento. Sigmund Freud, invece, nel 1927 scrisse un articolo in cui sosteneva che questa patologia nasce da un conflitto derivato dalla scoperta del bambino (maschio) che la femmina non ha l’organo genitale maschile. Il feticcio (il piede, in questo caso) diventa quindi diventa un “sostituto genitale facilmente accessibile”.

Leggi anche: Meghan Markle e le scarpe grandi. Ecco il perché.