Lavare i piatti aiuta a ridurre lo stress, ecco cosa devi fare

La scoperta di uno studio per rendere meno antipatico lavare i piatti. Le istruzioni da seguire.

piatti

Fare le faccende domestiche non è divertente, soprattutto nei giorni in cui la lista delle cose da fare sembra infinita. Inoltre, una delle faccende più antipatiche è lavare i piatti, soprattutto se sono tanti e unti.

Tuttavia, uno studio della Florida State University (FSU) ha scoperto che questo compito può davvero ridurre i livelli di stress.

Il gruppo di ricercatori, guidati dal candidato al dottorato dell’FSU Adam Hanley, ha chiesto a 51 studenti di lavare alcuni piatti.

Prima di cominciare il compito, i partecipanti sono stati invitati a leggere dei passaggi sul lavaggio dei piatti: metà sono stati istruiti a compiere un passaggio semplice, all’altra metà, invece, è stato dato il compito di concentrarsi sull’essere mentalmente presenti durante la faccenda.

Quest’ultimo passaggio ha spinto i partecipanti a mettere l’accento sull’esperienza del lavaggio dei piatti: per esempio, sulla temperatura dell’acqua, sulla sensazione dei piatti e degli utensili e persino sul profumo del sapone per i piatti.

Ecco l’istruzione ricevuta:

Mentre lavi i piatti, dovresti lavare soltanto i piatti. Ciò significa che mentre si lavano i piatti si dovrebbe essere completamente consapevoli del fatto che si stanno lavando i piatti. A prima vista, potrebbe sembrare un po’ sciocco. Perché generare tanto stress su una cosa semplice? Questo, però, è esattamente il punto. Il fatto che io sia lì e che stia lavando è una realtà meravigliosa. Sono completamente me stesso, sto seguendo il mio respiro, consapevole della mia presenza, dei miei pensieri e delle mie azioni“.

Alla fine dello studio, i ricercatori hanno scoperto che il gruppo dei partecipanti che ha lavato i piatti ha sperimentato consapevolmente un aumento del 25% dei sentimenti di ispirazione e una diminuzione del 27% dei sentimenti di nervosismo. Invece, i partecipanti che hanno letto i passaggi descrittivi non hanno ottenuto alcun beneficio.

lavandino piatti

I risultati dello studio dimostrano che, mentre il lavaggio dei piatti non è sempre il compito più divertente da svolgere a casa, c’è un modo per sfruttarlo al meglio, semplicemente concentrandosi sull’esperienza.

Come hanno concluso gli autori dello studio, “sembra che un’attività quotidiana, affrontata con intenzionalità, possa migliorare lo stato di consapevolezza“.

Quindi, la prossima volta che ti ritrovi a ‘piangere’ alla prospettiva di affrontare un altro carico di piatti sporchi, rilassati! Concentrati sull’acqua che scorre e persino sull’odore del tuosapone per i piatti preferito, e potresti sentire lo stress sciogliersi…

Che ne pensi? Lascia un commento!

Leggi anche: la pennichella quotidiana fa bene. Aiuta ad abbassare la pressione alta.

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis: