Le dicono “sei grassa”: ecco la risposta di Miss Francia ai suoi haters

Vaimalama Chaves, dopo aver vinto l’ambito titolo di bellezza, è stata il bersaglio di una campagna di body-shaming. Ecco come ha risposto agli haters.

Vaimalama Chaves, 23 anni, occhi verdi e tratti somatici che ‘tradiscono’ le sue origini polinesiane, è la nuova Miss Francia. Nulla che meriti un’attenzione maggiore rispetto alle solite prime pagine post-concorso (come accade anche in Italia) se non fosse che… “anche Miss France mangia”.

Il titolo del quotidiano francese ‘Liberation’ la dice lunga: Vaimalama Chaves ha sdoganato l’idea che una Miss debba essere filiforme. Che sia chiaro, lei non è grassa: semplicemente non è magra da fare paura.

Di lei si sta occupando in questi giorni la stampa francese perché la bellissima 23enne è stata presa di mira dai soliti leoni da tastiera che non le perdonano il fatto di non rientrare in certi canoni di bellezza (eppure lei, di bellezza ne ha davvero da vendere!).

Sei grassa”, “si farà umiliare al concorso di Miss Mondo con la sua pancia da nonna”, “fai più attenzione al suo corpo” sono solo alcuni dei commenti che gli haters le hanno lasciato su instagram. Ma Vaimalama non si è lasciata scalfire da questa ondata di body-shaming contro di lei e ha rispedito al mittente gli insulti.

Mi piace mangiare. Mangio molto – ha dichiarato durante una intervista – perché tutti questi piatti che mi offrono da quando ho vinto il concorso non fanno parte della mia cultura, allora ne approfitto per scoprirli. Anche se non è l’immagine classica della Miss France che vi aspettereste. Mi piace scherzare, parlare forte e dormire, e continuerò a essere così, che vi piaccia o no. Quindi buona fortuna perché dovrete sopportarmi ancora per nove mesi”.

Questo atteggiamento stoico, però, è la conquista al termine di un doloroso percorso personale. A 18 anni pesava oltre 80 chili.

Mi chiamavano mostro – ha raccontato – e non è stato facile sopportarlo. Ma oggi sono felice di avere fatto quell’esperienza perché mi ha reso più forte e più capace di incassare i colpi”.

Leggi anche: Come capire se il tuo partner ti sta usando.

Seguici anche su Google News: