Le Iene e lo scherzo del figlio al giornalista Marco Travaglio: “Papà, vado al GF Vip”

Marco Travaglio

Non avrebbe potuto reagire peggio di così. Marco Travaglio, noto giornalista e diretto de “Il Fatto Quotidiano”, è finito nel mirino delle “Iene” come vittima di un esilarante scherzo. Che si è trasformato in un incubo.

Il figlio Alessandro, complice del programma Mediaset, gli ha fatto credere che avrebbe partecipato come concorrente al “Grande Fratello Vip”, facendogli vivere uno dei peggiore momenti della sua vita.

“Lo farà impazzire di brutto”. Così il figlio di Marco Travaglio ha accettato di buon grado di mettersi in gioco. In uno studio blu e asettico ha registrato il finto provino, mostrato in gran segreto dall’altra figlia del direttore al papà. Soltanto il pensiero fa rabbrividire il giornalista, da anni in prima linea contro Mediaset e i suoi programmi di cui non ha una buona opinione. Opinione che scende drasticamente se si parla di Grande Fratello: “Un luogo dove mettono in piazza le loro mutande – dice Travaglio – è una cosa che mi fa vomitare solo a pensarci”.

La reazione alla notizia data da Alessandro non è delle migliori. E lo scherzo è riuscito in piena regola. Specialmente quando viene invitato in studio per sostenere il figlio: “Io a Mediaset? Io non metto piede a Mediaset da quindici anni, hanno cercato di uccidermi per vent’anni di seguito e io vado a casa loro? Ma non mi vedono neanche in fotografia”. 

IL VIDEO QUI