Le termiti si mangiano i risparmi di un’anziana signora: la scoperta dopo la sua morte

Una 23enne ha scoperto alla morte di sua nonna dieci milioni di rupie divorati dalle termiti.

La storia sembra incredibile ma purtroppo è vera: i risparmi di una vita, dieci milioni di rupie, divorati dalla termiti a Jakarta, in Indonesia.

Questa surreale disavventura è stata scoperta soltanto dopo la morte di un’anziana. La donna aveva nascosto il suo gruzzoletto, riponendolo con cura in una busta di plastica, in uno dei suoi cassetti di un armadio di casa.

Aveva deciso di tenere in casa i soldi perché pensava fossero più al sicuro che in un conto corrente di una banca.

È stata la nipote di questa donna di 23 anni, Putri Buddin, che ha scoperto con stupore il fascio di banconote sonanti divorato, dopo la morte dell’anziana. Soprattutto perché parte di esso era un dono che aveva fatto a sua nonna, come riferisce JakartaPost.

Aprendo il cassetto la giovane si è accorta immediatamente che c’era qualcosa di strano: ha dapprima notato la busta rotta e poi prendendo in mano le banconote ha visto che la maggior parte erano state mangiucchiate. Gli autori di questo terribile guaio, le termiti, i famelici insetti del legno che oltre a divorare alcuni angoli del cassetto si erano spinti oltre, hanno causato un danno incomparabile.

Durante una vita di lavoro, sacrifici e rinunce, la donna – evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello ‘Sportello dei Diritti’ – aveva continuato a riempire la busta nascosta e accumulato per diversi anni un vero jackpot: dieci milioni di rupie indonesiane (circa 640mila euro), risparmi che sono andati letteralmente in fumo.

Leggi anche: Va in ospedale per rimuovere dei calcoli renali e partorisce tre gemelli.

Da SaluteLab: Sigarette elettroniche e rischi per la salute. Primo decesso negli USA?