Lecce, bimbo muore schiacciato dal televisore

ambulanza

Un bambino di due anni è morto a Leverano, in provincia di Lecce, a causa di un incidente domestico.

Il piccolo, infatti, tra le mura di casa, stava guardando i cartoni animati in TV quando, per cause ancora da accertare, è rimasto schiacciato dall’apparecchio.

Il bambino avrebbe afferrato il televisore – un vecchio modello con il tubo catodico – appoggiato su un carrello, e se l’è tirato addosso.

Come si legge su LeccePrima.it, sarebbe stata la madre a trovare il figlio privo di vita.

Lei, infatti, si trovava provvisoriamente in un’altra stanza.

Il marito, operatore ecologico, si trovava fuori per lavoro, mentre l’altro figlio, 4 anni, era all’asilo.

Sul posto, oltre ai sanitari (che non hanno, purtroppo, potuto far nulla), anche gli agenti della polizia locale e i carabinieri.