Lega, la cagnolina che non si allontana mai dalla bara del padrone

Per Lega la morte è un qualcosa di incomprensibile. Lega non riesce a capire cosa significhi morire.
Lega è una bellissima golden retriever che aveva un padrone che l’amava tantissimo e che ora l’ha lasciata per sempre. Horatio “Atio” Castillo III, aveva 22 anni e studiava giurisprudenza a Manila, nelle Filippine. Probabilmente la sua morte è stata l’epilogo del rituale di iniziazione di una confraternita universitaria. Le indagini sono ancora in corso.

Ma a Lega questi dettagli non importano. Lei vuole soltanto capire perché non può più giocare con il suo padrone. Ma soprattutto non accetta questa “mancanza”.

Durante il funerale Lega non si è mai mossa dai piedi della bara. La sera prima, durante la veglia funebre, si è addirittura alzata sulle zampe posteriori e si è affacciata sul feretro come a voler dare l’estremo saluto al suo padroncino.

Ecco cosa racconta lo zio di Horatio in un post su Facebook.

Mio caro Atio, manchi così tanto a Lega che ha voluto a tutti i costi darti delle leccatine e non capisce perché non ti muovi più per lei. Piange di notte. Va spesso nella tua camere e non ha ancora realizzato che non tornerai mai più in quella stanza. Ma sente che c’è qualcosa di strano”.

My dearest Atio Lega misses you so bad that she wants to kiss you but she cannot comprehend why you are no longer with…

Pubblicato da Gerardo M. Castillo su Mercoledì 20 settembre 2017