Lele Mora, telefonata shock durante un’intervista: ha un tumore maligno

Durante un’intervista per ‘Libero’, l’agente dei vip ha ricevuto una telefonata dal suo medico.

Lele Mora

Lele Mora è malato. Ha un tumore maligno. Lo ha rivelato proprio lui, durante una intervista per ‘Libero’. E non avrebbe potuto fare altrimenti perché la telefonata del medico, quella che nessuno vorrebbe mai ricevere, è arrivata proprio nel bel mezzo della chiacchierata con il giornalista.

Il cancro è maligno – ha rivelato dopo aver chiuso la telefonata – ed è situato tra i polmoni ed i reni. Adesso farò quel che c’ è da fare. Ma non avrei voluto dare questo nuovo dispiacere ai miei figli, non se lo meritano“.

Nonostante la brutta notizia, l’agente dei vip più famosi d’Italia non si è sottratto all’intervista è ha raccontato le tappe fondamentali della sua vita. A partire da quei 407 giorni passati in carcere, colpa di una condanna per bancarotta fraudolenta.

Tutte le mie cose – ha raccontato – erano chiuse in un sacco nero di plastica. Mi fu consentito di tenere soltanto l’essenziale. La prima notte non mi pareva vero di trovarmi lì, su quel materasso vecchio, coperto da un lenzuolo ruvido come carta vetrata. Ho fatto tanti errori, come tutti. Eppure non ho rimpianti. Il peccato più grande è l’arroganza. Ne ho avuta, mi sono sentito invincibile”.

Poi ha rivelato che il suo vicino di cella era Olindo Romano.

Non ho mai conversato con Romano – ha detto – sebbene le nostre celle fossero adiacenti. Lo vedevo pulire il corridoio ogni pomeriggio. Poiché era rimasto al verde, gli veniva permesso di svolgere piccoli lavoretti per mantenersi. Lo aiutavo dandogli il mio pasto. In gattabuia persi l’appetito e pure 60 kg”.

Poi il discorso si è spostato su una serie di vip da lui conosciuti molto bene.

Fabrizio Corona? La detenzione lo ha peggiorato, ha sviluppato una rabbia che lo sta consumando. Vladimir Putin nonostante la freddezza apparente lo considero un amico affidabile. Mara Carfagna fui io a spingerla ad accettare la proposta di Berlusconi di entrare in politica. Matteo Renzi l’ho incontrato più volte, sa il fatto suo. Fidel Castro? Lui e sua moglie sono stati come fratelli per me, persone semplici e gioviali. Che magnifiche serate trascorse insieme!”.

Leggi anche: Pamela Prati è stata plagiata? Ecco cos’ha risposto la showgirl.

Da SaluteLab: Studio su amori e tradimenti.