Leoncino con le zampe spezzate per fare le foto con i turisti

Questa è la triste storia di Simba, l’ennesima vittima della crudeltà umana.

Simba leoncino

Simba è un leoncino con le zampe spezzate. Nessun incidente, nessuna malformazione alla nascita: ‘solo’ il cinismo e la cattiveria dell’uomo lo hanno ridotto così. Ammesso che ci sia una giustificazione per fare del male a un essere vivente indifeso e innocuo, la ragione del folle gesto è legata al denaro. Simba è un cucciolo che viveva in cattività e che è sempre stato a disposizione dei turisti e dei loro selfie.

Dopo essere stato salvato in extremis, il piccolo sta cominciando a riprendersi. La convalescenza non sarà facile né breve, ma la speranza è che questo triste capitolo della sua vita possa rimanere solo un ricordo e che possa ricevere l’amore che merita.

Il leoncino con le zampe spezzate è stato operato dal veterinario specializzato in ortopedia, Karen Dallakyan. Le sorti del cucciolo hanno fatto il giro del mondo, e adesso sono in tanti a fare il tifo per lui.

Simba leoncino

LEGGI ANCHE: Cane aspetta quattro giorni su un ponte dopo aver visto suicidarsi il proprietario

A rimanere scioccato anche il presidente russo, Vladimir Putin, che ha personalmente disposto un’indagine per individuare i responsabili e punirli. Il piccolo è stato separato della madre troppo presto: aveva soltanto poche settimane di vita. Lo hanno picchiato, torturato e lasciato senza cibo. Inoltre, ciclicamente riceveva getti di acqua gelida.

Come se questo non fosse già abbastanza crudele, delle persone che non sono degne di essere definite tali, hanno deciso di fratturargli le zampe, così che potesse essere più ‘mansueto’ e incline a ‘mettersi in posa’ per i selfie con i turisti.

Tutto questo è accaduto nella regione russa del Daghestan. Adesso lo aspetta una nuova vita: sta imparando di nuovo a camminare, anche se dovrà convivere con dei danni permanenti agli arti, per non parlare delle ferite interiori che non guariranno mai.

LEGGI ANCHE: Prendono a calci un riccio fino alla morte e pubblicano il video sui social

Trasmettono speranza i video che il dottore ha pubblicato sul suo profilo Instagram. In uno dei filmati si vede Simba alle prese con la riabilitazione, in un altro giocare con un peluche: la sua tenacia e la sua forza d’animo sono ammirevoli. Quello che adesso ci auguriamo è che possa ricevere l’amore che merita e che non ha mai conosciuto nella sua ancora breve vita.