L’esercito siriano: “Abbiamo abbattuto un jet israeliano”

Abbattuto un jet israeliano.

Lo ha comunicato l’esercito siriano, affermando anche che l’azione militare è avvenuta dopo l’attacco dello Stato ebraico a postazioni militari vicino a Damasco.

Come si apprende da Ansa.it, i siriani hanno annunciato anche di avere abbattuto uno dei missili israeliani, mentre gli altri sono caduti su siti militari, causando danni materiali.

Israele, dal canto suo, non ha confermato ufficialmente né l’attacco in Siria né l’abbattimento del proprio velivolo.

Nel dettaglio, stando a quanto si legge sui media israeliani, lo Stato ebraico aveva precedentemente attaccato un deposito di armi di una base dell’esercito siriano nei pressi di Al-Katifa, sobborgo est della capitale siriana.

L’attacco sarebbe avvenuto con aerei e missili terra – terra e sarebbe partito dallo spazio aereo libanese.

Anche in questo caso, Israele tace.