Linguine con cozze e vongole, bontà dai nostri mari: la ricetta

Piatto tipicamente estivo, particolarmente apprezzato dagli amanti del pesce. Piatto semplice e veloce.

Linguine cozze e vongole

Estate, voglia di freschezza e di cucina in grado di esaltare il pescato che ci offrono i nostri mari. E allora cosa può essere meglio di un ottimo piatto di linguine con cozze e vongole? Bontà assicurata, palati deliziati e velocità di esecuzione rendono questo primo una portata di sicuro affidamento.

Naturalmente a fare la differenza tra un prodotto mediocre e un piatto straordinario è la freschezza del pesce: se abbiamo una pescheria di riferimento, facciamoci consigliare nella scelta degli ingredienti da acquistare, anche per evitare spiacevoli conseguente una volta alzati da tavola. Andiamo a vedere, nel dettaglio, gli ingredienti per quattro persone:

  • 400 g di linguine;
  • 400 g di cozze;
  • 400 g di vongole;
  • 200 g di pomodori ciliegini;
  • Prezzemolo q.b. (facoltativo);
  • Mezzo bicchiere di vino bianco;
  • Mezzo spicchio d’aglio;
  • Olio extravergine di oliva q.b.;
  • Sale e peperoncino in polvere q.b.

Una volta messi insieme tutti gli ingredienti necessari per preparare le linguine con cozze e vongole, è tempo di mettersi al lavoro. Come prima cosa scaldiamo un po’ d’olio in una padella capiente, dove andiamo ad aggiungere cozze e vongole una volta sgusciate. Dopo cinque minuti aggiungiamo mezzo spicchio d’aglio (se preferiamo evitare oppure i nostri commensali sono allergici o intolleranti, può non essere utilizzato).

linguine cozze e vongole
Credits: Buonissimo

LEGGI ANCHE: Torta Camilla di carote: la ricetta di un dolce classico che non passa mai di moda

Non appena l’olio comincia a surriscaldarsi, aggiungiamo i pomodori ciliegini abbassando al minimo la fiamma. Alcuni tagliati, altri interi. Questo ci permetterà di creare un mix con l’olio e di formare un sughetto davvero delizioso. Quelli interi, una volta appassiti, accompagneranno nel piatto i mitili. Facoltativa l’aggiunta di una spolverata di peperoncino.

Quindi è il momento della pasta, da non far scuocere: uno dei segreti di un ottimo piatto di linguine con cozze e vongole è che sia al dente. Occhio quindi al tempo di cottura indicato sulla confezione e all’orologio. Pochi minuti prima di scolare la pasta, spegniamo il fuoco e, se lo avevamo aggiunto in precedenza, eliminiamo il mezzo spicchio d’aglio.

Scoliamo adesso la pasta per bene, quindi versiamola nella padella con il condimento e amalgamiamo per bene. Quindi aggiungiamo una spolverata di peperoncino, a seconda del gusto e delle esigenze di ciascuno dei commensali. Per chi lo volesse, anche del prezzemolo che ci permette di dare ulteriore gusto al piatto. Buon appetito!

Redazione