Lite in una discoteca di Cagliari: 33enne è in gravi condizioni

Il giovane ha sbattuto la testa dopo essere caduto in seguito a una spinta.

Un giovane di 33 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Brotzu di Cagliari, dopo essere caduto e avere sbattuto al testa, perdendo conoscenza.

È successo in una discoteca in via Newton.: il 22enne è stato spinto durante una lite da un 22enne, denunciato per le lesioni.

Come riportato dall’Ansa, il ventiduenne avrebbe spinto il 33enne che ha perso l’equilibrio: nella caduta ha battuto la testa, perdendo i sensi. I responsabili del locale hanno chiamato l’ambulanza.

LEGGI ANCHE: Punto da insetti, muore professore in vacanza.

Il 118 ha trasportato il ferito al Brotzu, dove si trova adesso ricoverato nel reparto di Rianimazione. I medici mantengono riservata la prognosi e all’arrivo del ferito in ospedale hanno informato la polizia.

Sul posto sono prima intervenuti gli agenti della squadra volante, poi il caso è passato in mano agli investigatori della squadra mobile. I poliziotti hanno recuperato i filmati delle telecamere del locale e sentito i vari testimoni. Nel giro di breve tempo il presunto autore della spinta – incensurato – è stato individuato. Gli investigatori lo hanno sentito a lungo e lo hanno denunciato.

LEGGI ANCHE: Cosa succede al nostro corpo se mangiamo uva ogni giorno.