Litiga con la madre e tossisce sul bambino di un anno per ripicca (VIDEO)

La madre del piccolo crede che si tratti di un episodio di razzismo.

https://www.cronacasocial.com/wp-content/uploads/2020/06/san-jose.jpg
Uno screenshot dei filmati di videosorveglianza

Litiga con la madre e tossisce sul bambino. La polizia sta cercando una donna che, in seguito a un acceso diverbio, ha deciso di ‘punire’ la sua interlocutrice danneggiando il figlio. Il rischio di contrarre il Coronavirus, infatti, è ancora alto e non rispettare le norme di sicurezza è un vero e proprio reato, soprattutto se avviene con dolo.

La vicenda è accaduta il 12 giugno in un punto vendita di Yogurtland a San Jose, in California. La donna, descritta come una sessantenne bianca, era in fila davanti a una madre e al suo bambino di appena un anno nel passeggino. La molla che ha fatto scatenare il litigio è stato il presunto mancato rispetto del distanziamento sociale da parte della mamma.

san jose aggressione
Madre e figlio di un anno

LEGGI ANCHE: Folgorate sotto la doccia di un lido: donna in coma a Palermo

«Un’indagine preliminare ha rivelato come la sospettata, arrabbiata, abbia rimosso la sua mascherina, si sia avvicinata al viso del bambino e abbia tossito due o tre volte»: ha dichiarato il sergente Enrique Garcia del dipartimento di polizia di San Jose.

Litiga con la madre e tossisce sul bambino, secondo la donna che ha subito l’aggressione si tratta di un episodio di razzismo: «Io e mia nonna siamo ispaniche, la molestia è arrivata non appena ho iniziato a parlare spagnolo», ha raccontato Mireya Mora.

Il bambino, in seguito all’accaduto, pare abbia avuto un leggero innalzamento della temperatura. Sta bene, però, e la madre spera non contragga il Covid-19. La polizia di San Jose chiede aiuto ai cittadini per identificare la donna coinvolta nel caso.

«Lo ha fatto con intezionalità, non per caso, e sul viso di mio figlio. È successo così in fretta che sono rimasta scioccata. Si è avvicinata, si è tolta la maschera e ha rivolto tre colpi di tosse sul bambino»: ha detto la donna visibilmente provata.

L’indagata al momento non è ancora stata identificata ed è formalmente in fuga. Le forze dell’ordine invitano chiunque abbia informazioni al riguardo a contattare il dipartimento di San Jose così da individuarla il prima possibile.

LEGGI ANCHE: Il monito del ministro Speranza: “Il Covid-19 circola ancora”