Littizzetto dalla Carrà: “Sono mamma anche grazie alla De Filippi”

L’attrice torinese ha svelato alcuni particolari sulla sua vita privata a “A raccontare comincia tu”.

Sono state ore di emozione televisiva e paura per Luciana Littizzetto. La cinquantacinquenne attrice torinese è stata infatti costretta a lasciare temporaneamente l’abitazione in cui vive da anni, a seguito di una fuga di gas riscontrata nei pressi del suo palazzo.

A comunicare l’imprevisto è stata la stessa protagonista di Che tempo che fa, attraverso i propri social: «C’è stata una fuga di gas sotto casa mia. Hanno spaccato un tubo e adesso devono aggiustare col piccone. Quindi ci hanno dovuto evacuare la casa. Ed eccoci qua! Bene ma non benissimo!». Fortunatamente non si è verificato nulla di grave, e nessuna persona è rimasta coinvolta minimamente, ma comunque la Littizzetto, e immaginiamo noi anche la famiglia, ha vissuto dei momenti sicuramente non semplici.

Passato l’inghippo, la stessa Littizzetto, con la sua ironia che la contraddistingue, ha poi commentato la disavventura dicendo «Meno male che oggi Raffa non c’è…». Il riferimento è ovviamente alla partecipazione della stessa attrice e cabarettista all’ultima puntata della seconda edizione di A raccontare comincia tu, condotto per l’appunto da Raffaella Carrà.

LEGGI ANCHE: Alcune curiosità su Rudy Zerbi.

Nel corso della trasmissione andata in onda due sere fa, la nota comica ha svelato alcuni retroscena interessanti di sé, come ad esempio un aneddoto riguardante la conduttrice Maria De Filippi, uno dei volti più noti di Canale 5 e Mediaset.

Dopo qualche divertente momento trascorso in cucina insieme alla Carrà, le due si sono spostate nel salotto dove i discorsi hanno preso una piega più seria.

La Carrà ha infatti incalzato la Littizzetto a raccontarle, partendo dal principio, come ha vissuto l’affido di Vanessa e Jordan, i suoi due figli di origine kossovara.

«Io avevo insieme a Davide fatto la richiesta per un bambino solo – racconta la Littizzetto – Tutto è nato da un discorso che feci con Maria De Filippi». Un retroscena, si intende, che sarebbe difficilmente sarebbe stato svelato e che così prosegue: «In una situazione tipo questa, assolutamente confidenziale a casa sua che mi chiedeva una roba di una trasmissione. Con una spremuta in mano e lei mi raccontò la storia di suo figlio Gabriele, che inizialmente era in affido anche lui».

LEGGI ANCHE: Fa un selfie e precipita in una cascata: morto turista francese.

Una notizia che la Carrà conosceva bene avendo già precedentemente intervistato, sempre a A Raccontare Comincia tu, proprio la De Filippi. «Quindi son tornata a casa a dicevo a Davide ‘anche a me piacerebbe fare questa esperienza’ – prosegue la Littizzetto – Un piccolo pezzo di strada con dei ragazzi che hanno avuto delle difficoltà, con dei genitori fragili. E così abbiamo cominciato la pratica però a Milano».

Del suo rapporto interrotto con Davide Graziano – l’anno scorso dopo 21 anni insieme – non ha detto molto, senza dire cosa li abbia fatti allontanare. E anche con Raffaella cerca sempre di rigirare la questione con una battuta, per poi ammettere che adesso «Un uomo non c’è, evidentemente» e su una sua presunta allergia al matrimonio spiega «Non mi hanno mai voluta sposare, che è diverso. Se penso al giorno del matrimonio, lo penso un incubo peggio di Sanremo. Tutte quelle robe lì del pranzo, il menù, le bomboniere. Però mi piace molto andare a i matrimoni degli altri».

LEGGI ANCHE: 8 problemi pericolosi che le pillole dimagranti possono causare.