Live non è la D’Urso, Heather Parisi sul Coronavirus: “Ora siamo più tranquilli”

La showgirl vive in Cina da ormai dieci anni e aggiorna i fan attraverso Instagram.

Ancora Heather Parisi sul Coronavirus, questa volta ne parla in un’intervista rilasciata a Barbara D’Urso. La situazione che descrive sembra essere migliorata rispetto alle prime settimane. I suoi aggiornamenti sui social sono continui.

La showgirl, molto apprezzata negli anni ’80 e ’90, dal 2010 vive in Cina con il marito e i figli. Attraverso Instagram, tiene informati i propri follower su ogni aspetto della propria vita. E nell’ultimo periodo l’argomento principale è stato quello del Coronavirus.

View this post on Instagram

🇮🇹 L'unica cura alla sindrome influenzale da Coronavirus è una enorme assunzione di responsabilità da parte di tutti, che significa il rispetto delle regole da parte di tutti senza isteria, senza panico e soprattutto senza dannosissimi e ingiustificati allarmismi. Metti la maschera. 😷 🇺🇸 The cure for the Coronavirus Flu Sindrome is an enormous commitment of responsibility for each and every one of us, which means everyone respecting the rules, without hysteria, without panicking and, most of all, without extremely harmful unjustifiable scaremongering. Put on a mask. 😷 #heatherparisi #umberto #hktwins @elizabeth_parisi_anzolin_ @dylan_parisi_anzolin #hklife #hkkids #coronavirusoutbreak #Coronavirus #mettilamaschera #amolamiavita

A post shared by Heather Parisi 😷 (@heather__parisi) on

LEGGI ANCHE: Coronavirus, primo caso in Sardegna: un uomo è ricoverato a Cagliari

Seppure la routine sia cambiata, a causa delle restrizioni e delle norme di sicurezza da adottare, Heather Parisi ha cercato di affrontare l’emergenza sempre con il sorriso, con la positività che la contraddistingue.

A Live non è la D’Urso ha detto: «Ora siamo più tranquilli, qui non c’è panico». In collegamento da Hong Kong, ha dato gli ultimi aggiornamenti sullo stato d’animo che si respira nella città nella quale vive da ormai un decennio.

LEGGI ANCHE: Qual è il modo giusto per pulire le mani?

Heather Parisi sul Coronavirus aggiunge: «Dagli inizi di dicembre avevamo avuto queste notizie dalla Cina di questo virus. La nostra vita sociale è azzerata e indossiamo la maschera sempre, solo quando faccio jogging no perché è più faticoso».

E poi: «Ma qui è normale, sette milioni di persone portano la maschera, sono dieci anni che noi abitiamo ad Hong Kong e chiunque da sempre ha usato la maschera». La showgirl ha anche detto che qualsiasi persona vada a casa da lei deve misurare la temperatura.

«Credo che bisogna mettere da parte differenze di idee e pensiero politico. Il nostro nemico ha un nome comune Coronavirus. I cinesi adorano l’Italia e venire come turisti, ma leggono e vedono un’aggressività nei loro confronti incredibile. E non se lo spiegano che non è un virus cinese, ma un virus»: ha concluso così il suo intervento a Live non è la D’Urso.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, ma le mascherine servono davvero?