Livorno, nonno muore per salvare la famiglia: viva la nipotina di 3 anni

Si aggrava il bilancio delle vittime del maltempo che ha colpito Livorno: 7 morti. C’è anche un disperso.

Tra le vittime un’intera famiglia: un bambino di 5 anni, la madre, il padre e il nonno.

Il nonno eroe
Il nonno eroe

Secondo quanto raccontato dal sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, il nonno è riuscita a mettere in salvo una nipotina e, poi, sarebbe tornato indietro per cercare di salvare di salvare anche l’altro ma non ce l’ha fatta, morendo lui stesso.

La famiglia era composta da Simone e Glenda Ramacciotti che abitavano con i propri due figli piccoli nel seminterrato di una villetta di inizio 900, vicino lo stadio comunale.

La casa è stata sommersa dall’acqua.

Il nonno viveva al piano superiore della palazzina e quando si è reso conto di quello che stava succedendo, si è precipitato giù.

L’uomo ha dapprima salvato la nipote, Camilla, 3 anni, poi è emerso per tentare di fare altrettanto con Filippo, il nipotino più grande, 5 anni, ma non ci è riuscito.