TerzoWEB.com

Lo dice uno studio: i soldi fanno la felicità

Il test ha coinvolto 8.000 persone. Ecco cos’è stato scoperto.

I soldi non danno la felicità, recita un vecchio adagio. Ma la comprano, afferma un recente studio. Lo dimostra uno studio condotto da un team di economisti americani e canadesi della Harvard University.

Per l’esattezza, dal test è emerso che sono più felici delle altre, le persone che spendono soldi per “acquistare tempo”, ovvero per pagare qualcuno che faccia al loro posto le cose che non piacciono. In questo modo si ha più tempo da dedicare a se stessi e a ciò che piace e gratifica.

Per arrivare a questa conclusione, sono state coinvolte 8.000 persone alle quali è stato somministrato un test in cui hanno valutato la propria soddisfazione nella vita e descritto come spendono i soldi. Questo il risultato: chi comprava servizi era più felice di chi comprava oggetti. Il motivo è semplice: non c’era più lo stress di non riuscire a svolgere delle attività quotidiane.

Non contento, il team ha voluto dare una ulteriore prova al risultato ottenuto passando alla pratica. Una sessantina di volontari sono stati divisi in due gruppi. Il primo avrebbe dovuto spendere 40 euro per comprare qualcosa, il secondo per pagare qualcuno che svolgesse compiti quotidiani poco graditi. Poi hanno ricevuto altri 40 euro da spendere nella maniera opposta.

In entrambi i gruppi le persone hanno dichiarato di essersi sentite meglio quando hanno “comprato” del tempo.

Insomma, la felicità si può comprare.

Leggi anche: Stendi in casa la biancheria intima? Ecco perché è un errore.

Seguici anche su Google News: