Lo trova a casa con la moglie, marito lo prende a calci e pugni in faccia

Come nei film ma con la differenza che si è sfiorata la tragedia.

Un uomo, un 40enne di nazionalità romena, è tornato a casa, poco dopo le 2 della scorsa notte, e ha trovato la propria moglie in compagnia di un altro.

L’uomo ha perso la testa e ha aggredito e picchiato l’amante della moglie, un trevigiano di 46 anni.

È accaduto a Treviso.

Come si apprende da Today.it, l’amante ha subito calci e pugni in faccia e, per questo, è stato necessario l’intervento del 118 che ha condotto l’uomo in ospedale.

L’amante è ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Ca’ Foncello ma non è in pericolo di vita. La prognosi, però, non è stata ancora sciolta.

Il marito tradito è stato fermato dalla Polizia e condotto in Questura, dov’è stato denunciato per lesioni gravi.

Si è appreso che la moglie e l’amante intrattenevano da tempo una relazione clandestina.