Lubamba, l’appello: “Aspetto una casa popolare e il reddito di cittadinanza”

L’ex showgirl di ‘Markette’ oggi è in grandi difficoltà. Ecco cosa le è successo.

Il pubblico la ricorda soprattutto come presenza fissa del programma ‘Markette’ di Piero Chiambretti. Anche perché Sylvie Lubamba (all’anagrafe Renée Sylvie Lubamb) non si vede più in tv da circa 10 anni. Anni che per lei sono stati davvero difficili, colpa anche di due condanne per uso indebito di carte di credito. Dal giorno di Natale del 2017 è di nuovo una donna libera, ma oggi ha difficoltà ad arrivare a fine mese.

Le persone pensano che noi così detti vip ce la passiamo bene e viviamo da nababbi – ha scritto in un comunicato stampa – e invece non è affatto così, io non lavoro da anni con continuità, l’ultimo contratto l’ho firmato più di 10 anni fa, nel 2008 per il programma ‘Markette’ condotto Piero Chiambretti il mio mentore, in cui facevo parte del cast”.

Ho fatto richiesta del reddito di cittadinanza – continua il comunicato – e attendo risposta, sono in graduatoria per la casa popolare e sto anche cercando un lavoro normale; sento spesso che la gente fa fatica ad arrivare a fine mese, io invece faccio fatica ad arrivare alla terza settimana, ma non mi lamento, voglio dirlo solo per far capire alla gente comune che anch’io ho le stesse difficoltà loro, che anch’io sono una del popolo come loro, nonostante la mia popolarità”.

Nel comunicato, l’ex showgirl ha riservato delle parole affettuose alla sua famiglia e in particolare alla madre che è stata la persona che più di tutte le è stata vicino negli anni difficili: “Ringraziando il cielo mia madre mi aiuta e mi nutro quotidianamente dell’affetto di amici, famiglia e nipoti che mi amano”.

Leggi anche: Ivana Spagna shock: “Dopo la morte di mia madre ho pensato al suicidio”.

Da SaluteLab: Verruche plantari: consigli casalinghi per rimuoverle.