Luca Argentero e Cristina Marino genitori: come si chiama la piccola?

La coppia ha chiamato la bimba Nina Speranza.

Luca Argentero e Cristina Marino sono diventati genitori per la prima volta. Nella serata di ieri, sia l’attore torinese sia la sua compagna, personal trainer e influencer seguitissima sui social, hanno dato l’annuncio della nascita della loro primogenita. La piccola si chiama Nina Speranza.

Lo scatto in bianco e nero

Come molte coppie che comunicano sui social la nascita di un figlio, anche Argentero e la Marino, legati ormai da diversi anni, hanno scelto il medesimo scatto per annunciare l’arrivo della loro bimba.

View this post on Instagram

•NOI• 20.05.2020 Nina Speranza Argentero.

A post shared by Cristina Marino (@cristina__marino) on

LEGGI ANCHE: Avete mai visto la mamma di Alessia Marcuzzi?

La foto in bianco e nero delle mani della bimba e di quella dei neogenitori è stata accolta con tantissimi commenti sia sul profilo della Marino, classe 1991, sia su quello di Luca Argentero, che ha alle spalle un matrimonio fallito con Myriam Catania, che è diventata mamma da pochi anni di due bambini.

La gravidanza in quarantena

La dolce attesa è stata trascorsa in quarantena da Cristina Marino e Luca Argentero. La coppia ha passato l’ultimo periodo nella villa umbra dell’attore, situata a Città della Pieve. Qui, per supplire alla chiusura dei parrucchieri durante il lockdown, la Marino ha tagliato i capelli al compagno. Lei, che come già detto è personal trainer e ideatrice di un brand di programmi di allenamento personalizzati, non ha mai smesso di fare attività fisica.

La piccola Nina Speranza arriva a coronare un amore nato nel 2017 e che procede a gonfie vele. Rimarrà figlia unica? Nel corso di una recente intervista, la Marino ha rivelato che le piacerebbe avere tre figli e che essendo giovane ha tutto il tempo. Ha poi specificato che se fosse per Argentero, reduce dal successo della fiction Doc – Nelle tue Mani, metterebbero al mondo un’intera squadra di calcio.

LEGGI ANCHE: L’utilità di un personal trainer in palestra