Luca Argentero: “L’ossessione per la gender quality ha rovinato il romanticismo”

Le parole dell’attore piemontese hanno scatenato dure reazioni sui social media, ecco come ha replicato.

Luca Argentero

Bufera su Luca Argentero, dopo un’intervista pubblicata sul settimanale Oggi e rilanciata sui social media.

L’attore, parlando della compagna Cristina Marino, ha affermato che “è molto poco femminista” e che le piacciono le faccende casalinghe.

Mi spiego meglio – ha detto il 41enne torinese – è un’imprenditrice, super impegnata nel suo lavoro, ma, al tempo stesso, le piace occuparsi della casa e ricevere le attenzioni che sono dovute a una donna, farsi coccolare. L’ossessione per la gender equality ha rovinato il romanticismo e ha inibito l’uomo che deve avere a che fare con donne sempre più forti, affermate. Voglio dire, ti trovi davanti una che ci ‘prova'”.

Pur ammettendo che “è comodo” essere sedotti, Argentero ha spiegato che preferisce “continuare a essere l’uomo della coppia, il maschio… Portarti un fiore, invitarti a cena… Non mi va di scontrarmi con una che si offende se le apro la portiera della macchina o le verso l’acqua a tavola“.

Scontate le polemiche sui social a cui Luca Argentero ha replicato con poche parole: “Twitter: l’arte di vedere del marcio anche dove non c’è…“.

Il tweet:

Leggi anche: Chiara Nasti shock: “Non bevo acqua da due anni, ma solo coca cola”.

Da SaluteLab: In stato di morte cerebrale dopo 4 mesi una donna ha partorito una bambina sana.