L’UE vuole abolire il cambio ora solare – ora legale

ORA-SOLARE-31

Il Presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, ha annunciato l’intenzione di proporre l’abolizione del cambio tra l’ora legale e l’ora solare.

In una consultazione pubblica lanciata in estate dall’esecutivo comunitario, l’80% di coloro che hanno risposto si sarebbe espresso a favore di questa ipotesi.

Juncker, intervistato dalla televisione tedesca ZDF, ha detto che “milioni di persone hanno risposto e credono che dovrebbe essere così. La gente vuole questo e lo faremo“.

Oggi – venerdì 31 agosto – ci sarà la proposta definitiva della Commissione, poi la misura dovrà essere approvata dal Parlamento Europeo, dai capi di Stato e di governo e dal Consiglio europeo.

Al sondaggio avrebbero partecipato 4,6 milioni di persone, il numero più alto mai avuto da una consultazione pubblica UE.

Secondo alcune fonti, però, i rispondenti sarebbero per quasi due terzi soltanto tedeschi.

L’ora solare – ricordiamo – sarebbe quella “naturale”, vale a dire quella standard. L’ora legale è stata infatti introdotta successivamente da Benjamin Franklin con lo scopo di risparmiare energia. Questo però vale solo durante i mesi primaverili ed estivi, mentre con l’arrivo dell’inverno non serve, in quanto l’ora che risparmiamo al tramonto la perdiamo comunque all’alba.

Che ne pensate?