Ecco Luhu, il gatto più triste del mondo

Diventare una star grazie allo sguardo triste. Accade anche questo sui social, soprattutto quando si tratta di animali. Sarà perché gli amici a quattro zampe, come i neonati, fanno tenerezza e sono belli a prescindere.

Fatto sta che Luhu, un gatto soriano dal pelo grigio, oggi è una vera e propria star del web con i suoi 160mila followers. Su Instagram fa concorrenza alle celebrities, ma contrariamente a queste ultime la sua popolarità non è dovuta a pose da diva, scatti patinati, imprese spericolate o divertenti.

Luhu ha conquistato gli internauti per il suo sguardo triste. Guardando le foto, infatti, non si po’ rimanere immuni al suo fascino e viene spontaneo esclamare “Adorabile!”.

La gattina vive a Pechino, ma contrariamente a quanto si potrebbe pensare guardandola, Luhu è felice e amata. Come ha dichiarato la sua padrona Maggie Liu che l’ha adottata qualche anno fa, la micia adora giocare con i due fratelli più grandi Barher e Bardie, e ama ricevere le coccole. In realtà quell’espressione triste è solo una conseguenza della particolare conformazione degli occhi.

Tuttavia Luhu non è l’unico animale diventato famoso sul web per una particolare caratteristica fisica.

Sam has eyebrows è un gatto bianco con due macchie sulla fronte che sembrano due sopracciglia.


Grumpy Cat è una micia che sembra sempre imbronciata a causa di una malformazione alla mandibola.


Infine c’è Yogurt, un Chihuahua soprannominato Pirata perché gli manca un occhio e ha sempre la lingua di fuori.