Luigi Mario Favoloso, la denuncia a Nina Moric e le accuse alla madre

L’imprenditore campano ha ammesso di aver denunciato la ex e si è confrontato aspramente con la madre.

luigi-mario-favoloso

Nel salotto di Live – Non è la D’Urso, domenica 2 febbraio è andato in scena un nuovo capitolo del caso Favoloso. L’imprenditore 32enne, che ha iniziato il 2020 al centro dell’attenzione mediatica per via della sua scomparsa, si è confrontato con la madre Loredana e con gli ospiti nascosti dietro alle sfere del programma della conduttrice napoletana. L’ex compagno di Nina Moric, già ospite della conduttrice 63enne settimana scorsa, ha inoltre fatto delle rivelazioni importanti relative alla modella croata e alla “fuga” di fine anno.

luigi-mario-favoloso

LEGGI ANCHE: Barbara D’Urso è stata radiata dall’Ordine dei Giornalisti?

 

La denuncia alla Moric e l’aiuto nella fuga

Ospite dell’ultima puntata di Live – Non è la D’Urso, Luigi Mario Favoloso ha rivelato di aver denunciato la ex per diffamazione pluri-aggravata (ha inoltre sottolineato che la cosa gli fa malissimo in quanto l’ha amata tanto).

L’uomo che per cinque anni è stato accanto all’ex moglie di Fabrizio Corona ha rilasciato anche alcune importanti dichiarazioni relative alla “fuga” di dicembre. Favoloso ha svelato nel salotto di Barbara D’Urso di essere stato aiutato a pianificarla da un suo body guard di cui non dirà mai il nome. Tornando a Nina Moric, Luigi Mario Favoloso ha specificato che i lividi mostrati dalla modella su Instagram non sono frutto di percosse, bensì i postumi di una micro-liposuzione.

Le accuse alla madre

La puntata di ieri di Live – Non è la D’Urso ha colpito soprattutto per le accuse che l’imprenditore campano ha lanciato alla madre, la signora Loredana Fiorentino. L’ex di Nina Moric ha contestato alla donna le affermazioni relative alla mail a seguito della quale sarebbe partito poi il ritiro della denuncia di scomparsa, chiedendole come mai, durante la puntata di Mattino Cinque del 10 gennaio, abbia finto di averla ricevuta in diretta quando lui invece l’aveva inviata due giorni prima.

Favoloso ha poi sottolineato di prendersi le sue responsabilità per quanto riguarda i primi giorni. Rivolgendosi alla madre ha però detto queste parole: «Dall’otto sera dopo che sei andata alla polizia potevi dire la verità alla gente che ti chiamava».

Ha poi rincarato la dose chiedendo alla madre se abbia o meno venduto delle sue foto, lanciandole una frecciatina per nulla velata con la frase «Spero almeno ti abbiano dato dei soldi, altrimenti abbiamo fatto questa figura di m…. gratis».

Il mistero della Mercedes bianca e l’intervento di Nina Moric

Luigi Mario Favoloso, che ha affermato di aver tenuto sempre con sé il cellulare ma di essere partito senza SIM (smentendo ancora una volta la madre), ha lanciato anche un’altra bomba nel salotto della D’Urso.

Ha rivelato che, da quando è tornato a Milano, viene seguito da una mercedes bianca con targa tedesca, che provvederà a segnalare alle forze dell’ordine (lo stesso farà con le persone che, a suo avviso, hanno partecipato all’operazione di diffamazione nei suoi confronti). In tutto questo la Moric è intervenuta in diretta mostrando ancora una volta le foto del fianco pieno di lividi e accusando la Fiorentino di essere complice del figlio.

LEGGI ANCHE: Nina Moric, su Instagram le foto dei lividi.