L’uragano Harvey lascia sulla spiaggia una strana creatura marina

Morte, devastazione e animali strani. Ecco cosa ha lasciato Harvey. Sì, proprio così, il terribile uragano ha lasciato il segno su una spiaggia del Texas: una creatura misteriosa, mai vista prima.
I primi scatti di quello che dovrebbe essere comunque un pesce, sono stati quelli della fotografa Preeti Desai.

Lo scorso 6 settembre, su ha pubblicato questo tweet.

Okay biologi di Twitter, che diavolo è questo?” ha chiesto la fotografa.

Sul social si sono rincorsi i tentativi di dare una risposta alla domanda. C’è chi ha ipotizzato che si trattasse di una anguilla serpente, oppure di un esemplare di Chauliodus Aplatophis, meglio conosciuta come “anguilla con le zanne“.

Per il dottor Kenneth Tighe del Museo Nazionale di Storia Naturale di Smithsonian, invece, si tratta di un “angelo-anguilla“, un essere che vive nelle profondità del mare.

Infatti, tutti sembrano d’accordo nell’asserire che questo animale senza occhi, con tanti denti e una coda lunghissima, sia un animale che vive negli abissi dell’oceano, ad una profondità non ancora raggiunta dagli uomini.

Ovviamente non sono mancate le ipotesi fantasiose. Il ritrovamento di questa creatura stranissima e mai vista prima ha, infatti, solleticato l’intelletto di chi sostiene che extraterrestri esistano. E questa creatura ne sarebbe la prova.