Lutto nel cinema, è morto l’attore George Segal

Nomination all’Oscar nel 1967.

L’attore americano George Segal, nominato all’Oscar come miglior non protagonista nel 1967 per la sua interpretazione in Chi ha paura di Virginia Woolf, è morto ieri in California all’età di 87 anni.

Segal è deceduto «per complicazioni dovute a un intervento chirurgico di bypass cardiaco», ha detto la moglie Sonia in una dichiarazione alla rivista hollywoodiana Deadline.

Segal aveva vinto un Golden Globe per il suo ruolo in Un tocco di classe (1973) con Glenda Jackson. Era noto anche per i suoi ruoli in televisione, principalmente nelle sitcom: dal 2013 interpretava il ruolo di Albert Pops Solomon in The Goldbergs.

Segal nacque nel 1934 a Long Island, nello stato di New York, e dopo una prima fase della carriera dedicata principalmente ai ruoli drammatici negli anni Settanta si fece apprezzare anche come attore in commedie più leggere, soprattutto in televisione.

LEGGI ANCHE: Lutto per Christian De Sica, è morta la sorella Emi.