Lutto nel giornalismo sportivo, è morto Alfredo Pigna

Aveva 94 anni, volto noto della Domenica Sportiva

È scomparso, all’età di 94 anni, Alfredo Pigna, giornalista sportivo, volto noto della Domenica Sportiva che raccontò le imprese della valanga azzurra, guidata da Pierino Gros e Gustavo Thoeni, e dello sci alpino, in particolare l’ascesa e il successo di Alberto Tomba.

Tra il 1970 e il 1990 ha seguito Olimpiadi, Campionati mondiali, Coppa America e alcuni Giri d’Italia. Nella sua lunga carriera ha vestito anche i panni dello sceneggiatore, condividendo una lunga amicizia con Dino Buzzati: i due collaborarono alla stesura de ‘Il fischio al naso’ di Ugo Tognazzi tratto da un racconto dello stesso Buzzati. Pigna è stato anche autore di diversi libri tra i quali spiccano dei libri “Il Romanzo delle Olimpiadi”, “I padroni della Domenica”, il “I Re dei Ring” e “Monaco ’74”.

Pigna, nato a Napoli il 6 giugno 1926, lavorò a Milano Sera, al Corriere della Sera, al Corriere d’Informazione e fu vice direttore alla Domenica del Corriere diretta da Guglielmo Zucconi. Aprì anche un sito internet per raccontare la sua vita dedicato alla moglie, ai figli, ai nipoti.

LEGGI ANCHE: Grave lutto per Silvia Toffanin, è morta la madre.