Lutto nella politica, morto Ciriaco De Mita

L’ex segretario della DC aveva 94 anni.

Ciriaco De Mita, ex segretario della DC, morto ad Avellino.
Ciriaco De Mita, ex segretario della DC, morto ad Avellino.

L’ex presidente del Consiglio e segretario della Democrazia Cristiana, Ciriaco De Mita, è morto stamattina  alle 7. Aveva 94 anni.

Attualmente era sindaco del suo paese natio, Nusco. De Mita si trovava ricoverato presso la Villa dei Pini di Avellino. A dare la notizia è stato il vice sindaco, Walter Vigilante.

De Mita era stato sottoposto a febbraio a un intervento chirurgico per la frattura di un femore a seguito di una caduta in casa ed era impegnato in un percorso di riabilitazione. Poi l’attacco ischemico.

De Mita raggiunse l’apice del potere politico negli anni ottanta, quando fu Presidente del Consiglio dei ministri in un governo formato dalla coalizione del Pentapartito (DC-PSI-PRI-PSDI-PLI) che cadde nel maggio del 1989, a causa di una crisi di governo cagionata dal leader socialista Bettino Craxi.

È stato inoltre segretario nazionale dal 1982 al 1989 e poi presidente della Democrazia Cristiana dal 1989 al 1992, nonché quattro volte ministro. Deputato dal 1963 al 1994 e dal 1996 al 2008 ed europarlamentare dal 1999 al 2004 e dal 2009 al 2014, dopo la DC ha fatto parte del Partito Popolare Italiano e della Margherita e dal 2008 al 2017 dell’Unione di Centro.

LEGGI ANCHE: Processo Ruby Ter, chiesta la condanna per Silvio Berlusconi.