Lutto per Francesco Totti, è morto papà Enzo: aveva il Covid-19

L’uomo aveva 76 anni.

Lutto per Francesco Totti. Stamattina è morto il papà Enzo all’età di 76 anni. È deceduto all’ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma a causa del Covid-19.

L’A.S. Roma in un tweet ha scritto: «Ciao Enzo. Il nostro abbraccio va a Fiorella, Francesco, Riccardo e a tutta la famiglia Totti».

Enzo, papà del capitano giallorosso e del fratello maggiore Riccardo, l’altro figlio avuto insieme a mamma Fiorella.

Lo Sceriffo, come lo avevano soprannominato in famiglia, era ricoverato allo Spallanzani dopo aver contratto il coronavirus. Lo scorso maggio aveva compiuto 76 anni e qualche anno fa era stato colpito da un infarto. Enzo Totti era spesso presente a Trigoria e, in occasione del compleanno del capitano, amava offrire la pizza nello spogliatoio. Spesso era presente anche ai ritiri della Roma in montagna, dove con gli amici seguiva gli allenamenti tra una partita di carte e l’altra.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Tutto quello che mi hai insegnato…lo sto trasmettendo ai miei figli…ai tuoi nipoti😉😉grazie x tutto papà mio❤️…anzi sceriffo😘😘

Un post condiviso da Francesco Totti (@francescototti) in data:

Enzo Totti qualche tempo fa era stato colpito da un infarto.